1 Definizioni

Ai fini delle presenti Condizioni Generali di vendita, i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuiti:

• “GO”: GO Srl, Z.I. Nord – 33097 Spilimbergo (PN) CF e PI 01564060935;

• “Cliente”: qualunque società, ente, entità giuridica o persona fisica che acquisti i Prodotti di GO;

• “Prodotti”: i beni prodotti, assemblati e/o venduti da GO recanti il Marchio GO;

• “Ordine/i”: ciascuna proposta di acquisto dei Prodotti scritta e inoltrata dal Cliente a GO esclusivamente tramite fax o e-mail;

• “Vendita/e”: ciascun contratto di vendita concluso tra GO ed il Cliente a seguito dell’invio della conferma d’Ordine da parte di GO o del ricevimento da parte di GO del suo preventivo reso controfirmato da parte del Cliente senza l’apporto di modifiche;

• “CGV”: le presenti Condizioni Generali di Vendita GO

2 Generalità

2.1 Le CGV sono allegate al Listino GO di volta in volta in vigore e pubblicate sul sito www.go-italia.it. La vendita dei Prodotti è subordinata all’accettazione delle CGV da parte del Cliente che dovrà restituirle a GO controfirmate per accettazione. L’applicazione delle presenti CGV da parte di GO viene citata nella Scheda Anagrafica Cliente ed in tutte le conferme d’Ordine da quest’ultima inviate ai propri Clienti. In caso di mancata restituzione delle CGV regolarmente firmate GO avrà la facoltà di non accettare l’Ordine o di considerare l’Ordine annullato. Tuttavia l’avvenuta esecuzione del contratto di Vendita verrà considerata quale tacita accettazione delle presenti CGV, sempre che il Cliente non ne abbia espressamente contestato i contenuti per iscritto, preventivamente all’esecuzione stessa. L’accettazione delle CGV, espressa o tacita, costituisce rinuncia da parte del Cliente all’applicazione delle proprie condizioni di acquisto, generali o particolari.

2.2 Nel caso di contrasto tra le condizioni ed i termini di cui alle presenti CGV e le condizioni ed i termini particolari pattuiti nella singola Vendita, quest’ultimi prevarranno.

2.3 Salvo accordo scritto, GO non sarà vincolata da condizioni generali di acquisto del Cliente (di seguito, “CGA”), neanche nell’ipotesi in cui si faccia loro riferimento o siano contenute negli Ordini o in qualsiasi altra documentazione di provenienza del Cliente.

2.4 Le CGA non saranno vincolanti per GO neppure per effetto di tacito consenso.

2.5 GO si riserva il diritto di aggiungere, modificare o eliminare qualsiasi punto delle CGV, restando inteso che tali aggiunte, modifiche o cancellazioni si applicheranno a tutte le Vendite a partire dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione all’interno del sito web dell’azienda.

3 Formazione del contratto di Vendita

3.1 La Vendita si perfeziona con la conferma d’Ordine da parte di GO o con il preventivo di GO reso controfirmato da parte del Cliente senza l’apporto di modifiche.

3.2 Eventuali offerte di GO si considerano valide limitatamente al periodo di tempo indicato sulle medesime ed esclusivamente per la Vendita dei Prodotti nelle stesse quotato.

4 Dati tecnici, documenti e finiture

4.1 I dati e le illustrazioni (ivi compresi i colori) risultanti dai cataloghi, sito internet, schede tecniche, disegni, circolari o altri documenti illustrativi di GO, hanno carattere puramente indicativo. Questi dati non hanno valore vincolante se non espressamente menzionati come tali nella conferma d’Ordine di GO. GO non garantisce, e non avrà alcuna responsabilità, per differenze di tonalità di colore tra i diversi materiali utilizzati per la realizzazione dei propri Prodotti, essendo tali differenze conseguenti alla diversità del supporto e/o della tipologia di verniciatura,

4.2 GO si riserva la facoltà di apportare in qualunque momento e senza alcun preavviso modifiche tecniche ed estetiche qualora le ritenesse necessarie per migliorare i Prodotti.

4.3 Il Cliente s’impegna espressamente a non far uso, per ragioni diverse da quelle previste nel contratto di Vendita, dei disegni, delle informazioni tecniche e dei ritrovati relativi alla Vendita, che restano di proprietà di GO e che il Cliente non può consegnare a terzi né riprodurre senza autorizzazione scritta.

4.4 All’atto dell’Ordine, il Cliente è tenuto ad informare per iscritto GO dell’esistenza di eventuali normative o esigenze tecniche e/o commerciali particolari da rispettare nel Paese di destinazione finale dei Prodotti ordinati. In mancanza GO non sarà responsabile di eventuali violazioni delle stesse.

5 Esclusioni

5.1 Non sono compresi nei prezzi della Vendita i costi per imballaggi speciali richiesti dal Cliente, le imposte, i bolli, le spese doganali, i dazi, corsi di addestramento, assistenza all’avviamento ed ogni altro onere aggiuntivo non espressamente citato nella conferma d’Ordine scritta di GO. Non sono compresi progetti e disegni specifici e/o personalizzazioni per particolari esigenze tecniche e specifiche, che possono comunque essere fornite su richiesta con offerta dedicata e sottoscritta per accettazione.

6 Posa in opera

6.1 La posa in opera non è compresa nel prezzo di Vendita dei Prodotti.

6.2 Montaggio e collaudo in opera, se richiesti, verranno eseguiti da aziende specializzate, a spese del Cliente.

6.3 In ogni caso sono esclusi, qualora non espressamente specificati in conferma d’Ordine, il montaggio e la realizzazione di opere murarie, gli allacciamenti elettrici, la fornitura e l’installazione di lamiere di contenimento, imbotti di rivestimento, staffe di fissaggio speciali, opere atte ad ovviare eventuali imperfezioni murarie, lo smontaggio di eventuali chiusure già presenti ed installate sul luogo di lavoro, la disponibilità di mezzi di sollevamento, lo scarico e la movimentazione a piè d’opera, lo smaltimento degli scarti di lavorazione e degli imballi in cantiere, la custodia dei Prodotti consegnati in cantiere.

7 Certificazione del Prodotto

7.1 Contestualmente all’emissione della fattura verrà fornita la Dichiarazione di Prestazione (DoP) provvisoria. L’originale di tale documento verrà inviato ad integrale avvenuto pagamento della Vendita.

8 Consegne e Trasporti

8.1 I termini di approntamento e/o consegna indicati nella conferma d’Ordine hanno carattere puramente indicativo e, in ogni caso, non includono i tempi di trasporto.

8.2 Il periodo di approntamento e/o consegna, se non diversamente pattuito dalle parti, inizia a decorrere dal perfezionamento del contratto di Vendita, a meno che il Cliente non debba corrispondere parte del prezzo a titolo di acconto. In questo caso la decorrenza dei termini è sospesa fino al ricevimento di tale pagamento.

8.3 I termini di consegna si intendono prolungati di diritto:

8.3.1 qualora il Cliente non fornisca in tempo utile dati o informazioni necessarie all’esecuzione del contratto di Vendita,

8.3.2 richieda delle varianti in corso di esecuzione del contratto di Vendita;

8.3.3 non siano state predisposte le opere murarie, gli allacciamenti ed il Cliente non abbia preliminarmente fatto quanto a suo ai sensi del precedente articolo 6.3. Nel caso GO dovesse accettare richieste di varianti ricevute dopo le 48 ore dal perfezionamento del contratto di Vendita GO addebiterà al Cliente il costo per la gestione/modifica del progetto, oltre al costo del materiale eventualmente già prodotto, con un minimo di Euro 150.Per qualsiasi modifica, GO si riserva di variare la data di approntamento.

8.4 In caso di ritardato pagamento totale o parziale da parte del Cliente, sarà facoltà di GO sospendere gli ordini e/o le consegne in corso, anche se relativi a diverse Vendite ed anche in deroga a quanto previsto dall’art. 1460 c.c., con espressa rinuncia da parte del Cliente al risarcimento di ogni eventuale danno conseguente, salvo il caso di dolo o colpa grave di GO.

8.5 Indipendentemente da quanto pattuito in ordine alle spese di trasporto e/o modalità di pagamento e/o consegna, la consegna dei Prodotti ed il contemporaneo passaggio dei rischi si intendono effettuati ex works (EXW – INCOTERMS 2010 pubblicati dalla Camera di Commercio Internazionale o loro versione più aggiornata in vigore al momento della consegna), presso lo stabilimento di GO. Pertanto, nel caso di ritardi nella consegna, di danneggiamento o perdita dei Prodotti durante il relativo trasporto, i relativi reclami dovranno essere rivolti dal cliente direttamente al trasportatore, anche se lo stesso sia stato incaricato da GO.

Le consegne si intendono comprensive di imballaggio standard che il Cliente dichiara di ben conoscere, accettare e ritenere idoneo ad assicurare l’integrità dei Prodotti.

8.6 Impregiudicato quanto previsto dal precedente articolo 8.5, se richiesto, GO provvederà, in proprio o a mezzo di terzi, al trasporto dei Prodotti scegliendo il mezzo di trasporto che riterrà più appropriato in mancanza di specifiche istruzioni del Cliente. Salvo diverso accordo scritto, il trasporto non comprenderà lo scarico dei Prodotti, il facchinaggio, la sponda idraulica e tutti i rischi di perdita o deterioramento dei Prodotti durante il carico e il trasporto) a spese e rischio del Cliente. Il costo del trasporto andrà ad aggiungersi al prezzo dei Prodotti acquistati se non diversamente specificato.

8.7 Non verranno effettuate consegne di Prodotti se lo scarico non può essere effettuato con mezzi idonei. Non sono ammessi scarichi manuali. Il Cliente si impegna a farsi carico degli eventuali maggiori costi di trasporto derivanti da problemi allo scarico che GO fatturerà al costo, come da scheda “Dati Ubicazione Cantiere”. Destinazioni diverse vanno concordate al momento dell’Ordine e della sua conferma.

8.8 Le consegne tassative vanno concordate con GO e specificate per iscritto; si ritengono tuttavia accettate solo se esplicitamente indicate sulla conferma d’Ordine emessa da GO.

8.9 Fermo restando quanto previsto all’art. 2.3 delle presenti CGV, l’eventuale applicazione di penali da ritardo a carico di GO dovrà essere specificamente concordata per iscritto con il Cliente. In caso di mancata accettazione scritta da parte di GO della penale, la stessa non sarà addebitabile a GO. In ogni caso il Cliente non potrà chiedere somme superiori alla penale come risarcimento per i danni patiti a causa del ritardo.

8.10 GO non sarà considerata responsabile dei ritardi o della mancata consegna dei Prodotti per cause indipendenti dalla propria volontà o ascrivibili a circostanze che siano fuori dal suo controllo, quali a titolo meramente esemplificativo e senza pretesa di esaustività:

8.10.1 Dati tecnici inadeguati o imprecisioni o ritardi del Cliente nella trasmissione a GO di informazioni o dati necessari alla spedizione dei Prodotti.

8.10.2 Difficoltà nell’ottenere rifornimenti delle materie prime, ritardi dei subfornitori.

8.10.3 Problemi legati alla produzione o alla pianificazione degli Ordini.

8.10.4 Scioperi parziali o totali, mancanza di energia elettrica, calamità natura- li, misure imposte dalle autorità pubbliche, difficoltà nel trasporto, cause di forza maggiore.

8.10.5 Ritardi da parte dello spedizioniere.

8.11 Il verificarsi di alcuni degli eventi sopra elencati non darà diritto al Cliente di richiedere il risarcimento degli eventuali danni o indennizzi di alcun genere.

8.12 I termini di consegna si intendono stabiliti a favore di GO. Per questo motivo il Cliente non potrà rifiutarsi di prendere in consegna i prodotti prima della data stabilita.

8.13 Nel caso di mancata presa in consegna dei Prodotti da parte del Cliente per fatto a lui imputabile o, comunque, per causa indipendente dalla volontà di GO, il Cliente sopporterà i rischi e le spese per la loro custodia.

8.14 A fronte di richieste di posticipare la consegna dei Prodotti, GO si riserva la facoltà di custodirli all’esterno. GO non si assume le responsabilità per deterioramenti dovuti agli agenti atmosferici. In ogni caso GO fatturerà la merce alla data di consegna prevista dalla conferma d’Ordine e i termini di pagamento decorreranno dalla medesima data.

8.15 Salvo diverso specifico accordo con l’Ufficio Logistica di GO, trascorse due settimane lavorative dall’avviso di GO circa la disponibilità a consegnare i Prodotti al Cliente, GO provvederà ad addebitare i costi per la giacenza dei Prodotti. Il mancato ritiro dei Prodotti entro il predetto termine comporterà il diritto di GO di chiedere al Cliente una penale di Euro 100,00 (cento/00) per ogni giorno di giacenza, salvo il risarcimento del maggior danno.

8.16 Per i ricambi richiesti con tempi di approntamento standard la consegna verrà effettuata con il primo carico utile. Per la vendita di ricambi urgenti GO si riserva di utilizzare il mezzo di trasporto più idoneo con l’addebito di tutti i costi.

8.17 In nessun caso GO sarà responsabile di danni direttamente o indirettamente derivanti al Cliente da ritardi nella consegna dei Prodotti non superiori a sessanta giorni dalla data di consegna indicata nella conferma d’Ordine o nel preventivo di GO reso controfirmato da parte del Cliente, salvo il caso di dolo o colpa grave.

9 Garanzia

9.1 Salvo diverso accordo scritto tra le parti e salva la disciplina dettata dal D. Lgs. N. 206/2005, GO garantisce che i Prodotti sono esenti da vizi/difetti (con esclusione di quelle parti dei Prodotti che non sono prodotte da GO) per un periodo di un anno decorrente dalla data di consegna dei medesimi al Cliente.

9.2 La garanzia decade in caso di manomissioni e/o utilizzo di ricambi non originali o non autorizzati. La garanzia non opererà con riferimento a quei Prodotti i cui difetti siano dovuti a danni causati durante il trasporto, da un uso negligente o improprio degli stessi, dall’inosservanza delle istruzioni di GO relative al montaggio, funzionamento, manutenzione periodica obbligatoria (Norma EN 13241- 1 e 89/106/EC “Direttiva sui prodotti da costruzione” (CPD), obbligatoria dal 1° maggio 2005), da mancata e appropriata pulizia e conservazione dei Prodotti, da riparazioni o modifiche apportate dal Cliente o da soggetti terzi senza la previa autorizzazione scritta di GO.

9.3 La garanzia non comprende i componenti soggetti a normale usura (funi, ruote, guarnizioni, ecc.). La regolazione dei carrelli, delle molle di bilanciamento, dei finecorsa e delle funi di sollevamento NON è inclusa nella garanzia in quanto parte integrante di un corretto programma di manutenzione del portone da effettuarsi a mezzo di personale competente ed autorizzato.

9.4 La garanzia non copre danni e/o difetti dei Prodotti derivanti da anomalie causate da, o connesse a, parti assemblate/aggiunte direttamente dal Cliente.

9.5 Il Cliente si obbliga a denunciare per iscritto a GO, a mezzo raccomandata a.r. a pena di decadenza e di invalidità della contestazione, la presenza di vizi o difetti entro 8 giorni dalla consegna dei Prodottise si tratta di vizi o difetti palesi, oppure, entro 8 giorni dalla loro scoperta in caso di vizi o difetti occulti, che si siano manifestati entro il termine di garanzia.

9.6 La garanzia comporta unicamente la riparazione o sostituzione, a discrezione di GO, dei Prodotti riconosciuti difettosi da GO nei tempi tecnici normalmente occorrenti, alle condizioni e nel luogo di consegna originari. E’ esclusa l’applicazione della disciplina dettata dagli articoli 1490-1495 del Codice Civile, in materia di garanzia legale. Di conseguenza non sarà dovuto da GO alcun risarcimento danni a norma dell’art. 1494 c.c. Non saranno coperti dalla garanzia, con conseguente esclusione di ogni responsabilità di GO, eventuali malfunzionamenti dovuti al normale degrado e/o ala normale usura dei Prodotti, in particolare graffi e scheggiature, come pure ogni difetto o mancanza di qualità dovuti a utilizzo o custodia errati.

9.7 La riparazione o la sostituzione dei Prodotti cui siano stati riconosciuti difetti di fabbricazione esaurisce ogni responsabilità di GO nei confronti del Cliente, pertanto nessun’altra pretesa a titolo di risarcimento danni o ad altro titolo potrà essere fatta valere dal Cliente nei confronti di GO. Qualora GO accertasse che il malfunzionamento del Prodotto non sia coperto da garanzia, saranno addebitati al Cliente tutti gli eventuali costi sostenuti per verifica, ripristino e trasporto del Prodotto.

9.8 In ogni caso il Cliente non potrà far valere i diritti di garanzia verso GO se il prezzo dei Prodotti non sia stato integralmente corrisposto alle condizioni e nei termini pattuiti, anche nel caso in cui la mancata corresponsione del prezzo alle condizioni e nei termini pattuiti si riferisca a Prodotti diversi da quelli per i quali il Cliente intende far valere la garanzia.

9.9 Il Cliente è tenuto a comunicare a GO, al momento dell’ordine o della conferma d’ordine, ogni regolamento o normativa locale a cui la vendita dei Prodotti possa essere assoggettata nel luogo in cui gli stessi sono destinati e garantirà, se richiesto, tutta l’assistenza necessaria per adeguarsi a tali disposizioni. In particolare, per consentire a GO di garantire la conformità dei Prodotti, il Cliente dovrà espressamente comunicare a GO l’eventuale destinazione dei Prodotti al di fuori dell’Unione Europea. In ogni caso GO non assume alcuna responsabilità derivante dalla rivendita, da parte del Cliente, dei Prodotti al di fuori dell’Unione Europea senza previa comunicazione a GO.

9.10 Qualsiasi altra forma espressa od implicita di garanzia, così come ogni altra obbligazione o responsabilità di GO per danni diretti, indiretti, incidentali o consequenziali (quali, a titolo esemplificativo, le perdite derivanti dall’inattività del Cliente o il mancato guadagno), viene espressamente esclusa e rinunciata da parte del Cliente, salvo il caso di dolo o colpa grave di GO. In particolare, il Cliente rinuncia sin d’ora, nella misura massima consentita dalla legge, ad ogni diritto od azione di regresso e/o di chiamata in garanzia per garanzie cui fosse tenuto nei confronti di terzi, in caso di regresso di questi ultimi, sulla base di qualsiasi legge, a causa di difetti o non conformità dei Prodotti.

9.11 GO informa ed il Cliente riconosce che i campioni dimostrativi dei Prodotti hanno carattere puramente indicativo e che il colore dei serramenti dipende da diversi parametri, quali lo spessore, le dimensioni, i diversi materiali di supporto e le stesse caratteristiche dell’ambiente in cui i serramenti vengono installati (colore delle pareti, luce, ecc.). Pertanto, non saranno considerati vizi e/o difetti dei Prodotti eventuali differenze di tonalità di colore tra le varie componenti dei Prodotti e rispetto a quella dei campioni dimostrativi.

10 Gestione Reclami e Resi

10.1 Non sono consentiti resi di Prodotti da parte del Cliente senza il preventivo assenso scritto di GO; le spese di spedizione sono a carico del Cliente, così come i rischi del trasporto dei Prodotti resi. Non saranno comunque consentiti resi di Prodotti se il materiale sia privo dell’imballo originale. La causale del documento dovrà essere “reso merce” e tale documento dovrà riportare tutti i riferimenti dell’acquisto originario (numero e data fattura, data di consegna, nome dello spedizioniere o vettore). Qualsiasi reso non conforme alle condizioni sopra descritte verrà automaticamente respinto da GO. Per ogni ulteriore regolamentazione della gestione dei resi le Parti si impegnano al rispetto dell’apposita Procedura Gestione Resi di GO che il Cliente dichiara di ben conoscere. Non verranno accettati Prodotti resi senza il rispetto di detta procedura. I Prodotti dovranno essere accompagnati da regolare DDT e reso entro un massimo di 60 giorni dalla data di accettazione della contestazione. Oltre tale termine GO non sarà più possibile la restituzione dei Prodotti a GO ed essa sarà autorizzare a fatturare al Cliente il Prodotto sostituito ed a pretenderne il pagamento in aggiunta a quello originario da sostituire.

10.2 All’arrivo del Prodotto, il Cliente deve verificarne la conformità e l’integrità dei singoli Prodotti nonchè il numero dei colli, indipendentemente dal tipo di imballo degli stessi. In ogni caso reclami per consegne incomplete e/o erronee, e/o per Prodotti danneggiati, e/o per vizi e/o difformità dei Prodotti (ad es. graffi e ammaccature) non saranno validi se non effettuati al momento dello scarico dei Prodotti dai mezzi di trasporto e se non risulteranno da specifica indicazione scritta (es.: collo danneggiato o collo mancante) apposta in calce al documento di trasporto. Il Cliente sarà inoltre tenuto, a pena di invalidità della contestazione, ad inviare documentazione fotografica relativa al reclamo entro 24 ore dalla ricezione dei Prodotti.

10.3 Qualora un reclamo risulti totalmente o parzialmente infondato, Il Cliente sarà tenuto a risarcire a GO le spese da questa sostenute per l’accertamento (viaggi, perizie ecc.).

11 Pagamenti

11.1 Salvo diverso accordo, i pagamenti devono essere effettuati dal Cliente entro i termini previsti nella conferma d’Ordine di GO o nel preventivo di GO reso controfirmato da parte del Cliente. Il ritardato pagamento, totale o parziale, da parte del Cliente, comporterà il diritto di GO di farsi corrispondere gli interessi nella misura prevista dal D. Lgs. 231/2002, salva in ogni caso la facoltà per GO di chiedere il risarcimento del maggior danno subito e la risoluzione del contratto di Vendita ai sensi del successivo art. 12.

11.2 In caso di ritardato pagamento totale o parziale da parte del Cliente, sarà inoltre facoltà di GO sospendere gli Ordini e/o le consegne in corso, anche se relativi a Vendite diverse ed anche in deroga a quanto previsto dall’art. 1460 c.c., con espressa rinuncia da parte del Cliente al risarcimento di ogni eventuale danno conseguente, salvo il caso di dolo o colpa grave di GO.

11.3 In nessun caso sarà concesso al Cliente di sospendere o ritardare i pagamenti, neppure in caso di contestazione, reclamo o controversia.

12 Clausola risolutiva espressa

Ferma restando qualsiasi specifica disposizione sulla cessazione e/o risoluzione prevista nelle presenti CGV, così come dalla legge applicabile, nel caso in cui si verifichino una o più delle seguenti ipotesi a carico del Cliente:

a) insolvenza, fallimento, mancato rispetto dei termini di pagamento dei Prodotti qualora siano decorsi almeno 15 giorni dalla relativa scadenza contrattuale, cessione del patrimonio ai creditori, nomina di un Curatore, instaurazione di qualsiasi procedura concorsuale;

b) liquidazione o scioglimento o interruzione dell’operatività dell’impresa del Cliente, cessione di azienda o ramo d’azienda.;

GO avrà il diritto di risolvere il contratto di Vendita con effetto immediato, mediante comunicazione scritta al Cliente.

13 Recesso convenzionale

13.1 Nel caso in cui il Cliente diminuisca le garanzie che aveva prestato o non fornisca le garanzie che aveva promesso o nel caso in cui le condizioni patrimoniali del Cliente divenissero tali da porre in serio pericolo il conseguimento della controprestazione salvo che sia prestata idonea garanzia, GO avrà facoltà di recedere dal contratto, senza che sia dovuto al Cliente alcun risarcimento o indennizzo di sorta.

14 Proprietà intellettuale

14.1 Il Cliente è a conoscenza del fatto che i Prodotti sono oggetto di Know-How e design costituenti proprietà esclusiva di GO, a norma del Codice della Proprietà Industriale (D. Lgs. n. 30/2005).

14.2 E’ fatto espresso divieto al Cliente di violare tali diritti di GO ed in ogni caso il Cliente non potrà in alcun modo rimuovere, sopprimere o comunque alterare marchi ed altri segni distintivi o sigle di qualsiasi genere apposti ai Prodotti, così come è fatto divieto di apporne di nuovi di qualsiasi natura. E’ vietata inoltre qualsiasi forma di riproduzione od utilizzo del marchio GO e di ogni altro segno distintivo presente sui Prodotti o relativo agli stessi, salvo autorizzazione scritta di GO.

Pertanto, il Cliente accetta e si obbliga, senza intento limitativo:

a) a non presentare alcuna domanda in qualsiasi giurisdizione volta alla registrazione dei Marchi e/o degli altri diritti di proprietà intellettuale e/o industriale di GO;

b) a non copiare, riprodurre o in qualsiasi altro modo violare i Marchi e/o gli altri diritti di proprietà intellettuale e/o industriale di GO;

c) a non utilizzare i Marchi o qualsiasi altro marchio o nome di GO come domain name.

15 Domicilio legale, legge applicabile e giurisdizione

15.1 GO è legalmente domiciliata presso la sua sede principale.

15.2 Tutte le controversie, derivanti da o connesse alle presenti Condizioni di Vendita e/o ad ogni Vendita, saranno soggette alla esclusiva giurisdizione e competenza del Tribunale di Pordenone.

15.3 Salvo quanto pattuito nel precedente punto, GO si riserva il diritto, quando promotore di una azione legale in qualità di attore, di promuovere tale azione nel luogo di residenza del Cliente, in Italia o all’estero.

15.4 Le presenti Condizioni Generali di Vendita, pubblicate sul sito www.go-italia.it, richiamate sulla “Scheda Anagrafica Cliente” e sulle singole Conferme d’Ordine, se non esplicitamente contestate, vengono integralmente e tacitamente accettate dal Cliente mediante la sottoscrizione della Scheda Anagrafica Cliente.

Il Cliente _____________________

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c., dichiariamo di aver letto e di approvare specificatamente le seguenti clausole: 2 (generalità); 3 (formazione del contratto); 4 (dati tecnici, documenti e finiture); 8.1 (termini); 8.3 (prolungamento dei termini e varianti); 8.4 (sospensione degli ordini e delle consegne); 5 (esclusioni); 8 (consegne e trasporti) 8.3 (prolungamento dei termini di consegna e penale); 8.4 (sospensione di ordini e/o consegne); 8.11 (rinuncia ai danni per ritardi o mancata consegna dei Prodotti); 8.16 (consegna e trasporti); 8.15 (costi di giacenza dei Prodotti e penale); 8.17 (rinuncia ai danni direttamente o indirettamente derivanti al Cliente da ritardi nella consegna dei Prodotti); 9. (garanzia, limitazioni di garanzia, denuncia dei vizi); 10 (gestione reclami e resi); 11.2 (facoltà di GO sospendere gli Ordini e/o le consegne in corso e rinuncia ai danni); 11.3 (rinuncia ad opporre eccezioni); 12 (clausola risolutiva espressa); 13 (recesso convenzionale); 15.2 (Giurisdizione e Foro competente).

Il Cliente _____________________

PORTE SEZIONALI RESIDENZIALI ED INDUSTRIALI DI ALTA QUALITÀ

GO Srl – Zona Industriale Nord, settore D62

condizioni generali di VENDITA – CGDV-FEB2016IT

SPILIMBERGO – 33097 (PN) – ITALY CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Tel. +39.0427.519011 – Fax +39.0427.519099